mercoledì 18 giugno 2014

Varese e Ian.






La consegna d'oggi all'Ospedale del Ponte a Varese, nel  reparto di Terapia Intensiva Neonatale mi è parsa particolare. 
Era come se fosse la mia prima volta.
Solo che la serenità e consapevolezza di portare un pochino di sollievo a vite appese ad un filo, mi hanno aiutato a varcare, insieme alle nuove amiche,  Teddy e Manuela, la porta di un reparto dove la vita è un battito d'ali.

Qui, incontri visi amici che sanno tutto l'amore che ci mette Cuore di Maglia nel creare tante piccole cose a chi sta attraversando un momento difficile della propria vita e quella del proprio piccolino. 
Ci raggiunge Sara, una volontaria della TIN  e timidamente ci chiede una copertina per una piccolina che si è sporcata di latte. Con piacere e senza esitare le doniamo una calda, profumatissima e morbidissima copertina pronta per avvolgerla.


Poco dopo ci accolgono la Caposala la signora Onorina e la Dottoressa Bolis felici di vedere le nostre scatole e sacchetti colorati. 


E' una mattinata difficile come accade spesso in TIN. Sono nati di alcuni gemellini e di una piccolina di pochissime settimane. Scegliamo per loro i Kit Primo Legame da portare loro.
Notiamo in corridoio una mamma, che aspetta di parlare con la dottoressa. E' spagnola, ci sorprende dicendoci che già ci conosce. 
Poco dopo ci presenta il suo bellissimo Ian, avvolto in un minitwist che dorme serenamente nella sua culletta. La forza e il sorriso di questa mamma che stringeva a se un sacco nanna, trasmetteva un sentimento di protezione indicibile.
Le abbiamo consegnato un dudù che lei ha subito chiamato "il mio secondo bimbo" . Stasera dormirà con lei e domani farà compagnia al suo piccolo nella sua culletta portando con se il profumo della mamma.
Ci congediamo, nel voltarci vediamo una bellissima immagine di questa mamma che ritorna in reparto spingendo la culletta e stringendo nelle mani i colori di Cuore di Maglia. 
Perchè Cuore di Maglia è soprattutto questo.
Cinzia Nettis, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Varese

Nessun commento:

Posta un commento