sabato 29 marzo 2014

La primavera a Parma.


Giovedì 20 marzo, vigilia di primavera, "Cuore di Maglia" si è presentata puntualissimo all'appuntamento con la TIN dell'Ospedale dei Bambini di Parma. Ho chiesto a Lorenza ed Elena, due amiche del neonato gruppo di "Cuore di Maglia" di Parma, di accompagnarmi in reparto per la consegna.

 La prima consegna risale a giugno scorso, ma allora il nostro gruppo non esisteva ancora. Ora il gruppo c'è, affiatatissimo e dal 19 dicembre, ci siamo incontrate regolarmente ogni due settimane, ospiti di Misterlino OfficinaLanaCaffè,  al quale va tutta la mia gratitudine per una disponibilità che viene direttamente dal cuore: ormai non devo nemmeno più chiedere, lui mi dice sempre "Ti dico di sì, prima ancora che tu me lo chieda."


Penso che sulla sua strada "Cuore di Maglia" abbia incontrato tanti amici, e senza dubbio Lino è uno di questi.
In queste settimane di lavoro ci sono stati incontri e scambi di mail con il personale della TIN di Parma, per cercare di rispondere nel modo migliore alle loro esigenze: ci siamo confrontate su misure, modelli e tanto altro ancora.
Mara e Paola, rispettivamente coordinatrice della TIN e caposala del reparto, ci hanno accolto con il calore che si riserva alle amiche di sempre.
Siamo sulla buona strada.

Volevamo portare il colore e il calore della primavera in reparto e ci siamo riuscite.
Abbiamo lasciato il reparto con la sensazione di avere fatto davvero una cosa grande, bella e incredibilmente preziosa.
Ci sono ancora tante cose che aspettano di essere fatte, tanti bisogni ai quali possiamo e dobbiamo cercare di dare una risposta, come sappiamo fare: sia a diritto che a rovescio, ma soprattutto con tutto l'amore di cui siamo capaci.
Grazie a tutte le amiche del gruppo di Parma che hanno contribuito a rendere possibile questo bellissimo traguardo!

Germana Bertozzi

Ambasciatrice Cuore di Maglia, Parma

Nessun commento:

Posta un commento