martedì 24 dicembre 2013

E infine, Natale a Lecco.

E' la notte di Natale.
Un momento speciale, per pubblicare l'ultima delle consegne di Cuore di Maglia in questo dicembre frenetico e meraviglioso.
Il 18 dicembre scorso infatti, sono stata a Lecco, all'Ospedale Manzoni, insieme a Vilma Cuppari, Patrizia Fumagalli, Gloria Gatto e Gerlinde Panzeri.
Cuore di Maglia ha un rapporto speciale con l'Ospedale di Lecco, grazie anche all'amicizia nata con marina Riva, infermiera instancabile e meravigliosa, della Terapia Intensiva del Manzoni.

Avrei voluto raccontarvi della festa, dei palloncini, delle impressioni di Vilma e delle sue compagne del gruppo di Bulciago, che hanno lavorato tantissimo e che erano preoccupate e felici per questa consegna speciale.

Avrei voluto riportare qui le parole del Direttore, Dottor Zanini, del Primario Dott. Bellù e tutte le cose belle che di Cuore di Maglia hanno detto medici e infermiere per quello che CdM fa da 3 anni ormai, per questo reparto.
Avrei voluto descrivere con quanta educata tenerezza ci avviciniamo a queste culle, a questi corridoi colorati, con quanta silenziosa condivisione ci confrontiamo con le mamme di questi piccolissimi, non curando nulla, non guarendo nulla, offrendo solo con quello che sanno fare le mille mani che formano Cuore di Maglia, le mille persone, i mille cuori che fanno il Cuore e che ho la fortuna di avere accanto, da Palermo a Udine, da Torino a Cagliari.
E' la notte di Natale.
In casa mia, una festa con la mia famiglia, tanti ragazzi, le candele, il pandoro e il vischio.

In una sera come questa, dove tutto è un pò speciale e un pò celeste, e vorresti avere vicino tutte le persone che ami, il mio pensiero speciale va a tutte le persone che condividono da quasi 6 anni con me questo sogno bellissimo, questa cosa bella che ho fatto e che nulla sarebbe se non avessi incontrato ciascuna delle mie compagne di viaggio, da chi vedo ogni giorno a chi una volta l'anno.

Vorrei augurare a tutte voi le cose che più desiderate, le persone accanto, qualcuno con cui sorridere e qualcuno da abbracciare.

Nella notte di Natale, vi faccio un regalo.
Questa immagine. Che ha dentro tutta la bellezza, la straordinaria forza, il rosso col quale abbiamo colorato tantissime Terapie Intensive sù e giù per l'Italia, con il vostro lavoro, la vostra dedizione, i vostri permessi dal lavoro, le vostre sere a fare tardi con i ferri in mano,  le vostre riunioni con le torte, i vostri pacchetti deliziosi, la vostra voglia di esserci, l'emozione, la fatica, i chilometri, le file alla posta.

Ai bambini delle TIN, delle Pediatrie e delle Oncologie.
Ai bambini piccolissimi vestiti di rosso.
Alle donne di Cuore di Maglia, alle donne che hanno fatto diventare Cuore di Maglia il Cuore grande che è, nella notte di Natale, a tutti loro va la mia gratitudine più sincera, il mio augurio più bello, e tutto il mio affetto.

Vi abbraccio una per una.
Buon Natale.
Laura
Arrivederci al 13 gennaio.


8 commenti:

  1. grazie Laura per i tuoi bei pensieri scritti con così tanta semplicita'.un buon Natale a tutte le Mani di cuore di maglia e a tutti i bimbi addormentati al calduccio sotto le copertine e i sacco nanna di ogni colore!L'amicadelvillaggio.

    RispondiElimina
  2. E io ringrazio te, anima instancabile di questa meraviglia che è Cuore di Maglia e ti auguro un sereno Natale con la tua bellissima famiglia. Il mio augurio raggiunga anche tutte le "cuoressere".
    Renata - Trento

    RispondiElimina
  3. Grazie a Te , per essere quella che sei!!! Vilma

    RispondiElimina
  4. Grazie Laura. Senza la tua idea nulla sarebbe come invece e'. Auguri belli, come te. Mariella F.

    RispondiElimina
  5. Siete fantastiche e vorrei entrare a far parte di questa iniziativa,come potre fare .Sono Graziella Beggiato di Novara,ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao ,aspetto ansiosamente 1Vostra risposta.

    RispondiElimina