lunedì 18 febbraio 2013

Così a Palermo.


Chiara è l'Ambasciatrice di Cuore di Maglia a Palermo.
Non solo. Chiara e la sua mamma stanno organizzando un vero e proprio gruppo di lavoro in Sicilia, con Mariella a Catania e stanno prendendo contatti con amiche di Siracusa.
Il cuore delle donne arriva proprio dove vuole.
Chiara è una donna speciale. e speciali sono le persone che con lei hanno amato da subito Cuore di Maglia.
 La distanza dalla sede, l'impossibilità di raggiungerci al Camp non fermano Chiara e il gruppo palermitano. Iniziative come la nostra si nutrono di inventiva, dedizione, un pizzico di genio e tanto entusiasmo. Chiara ha tutto questo.

Anche i bambini di Palermo e presto di tutta la Sicilia saranno scaldati dai corredini di Cuore di Maglia.
Un grande progetto ci aspetta in questa isola meravigliosa per settembre prossimo. Il professor Vitaliti infatti, primario dell'Ospedale Civico di Palermo, si è detto entusiasta della nostra idea, in particolare dei MiniTwist. Dopo Firenze e Trieste, il nostro modello sbarcherà anche a Palermo. 
A vedere queste foto, a sentire le storie, i ringraziamenti, le cose belle che facciamo diventano più lucide, si dimenticano intoppi e momenti critici. Questa manina ci fa dire che siamo sulla strada giusta, che il calore che mettiamo nelle scarpine arriva proprio dove deve arrivare. e non è soltanto quello della lana.
A Palermo, a Chiara, alla sua mamma, a tutto il gruppo e a questo piccino bello sciallo nel suo nido, un bacio grande e grazie, di darci la possibilità di sentirci così bene. 





2 commenti:

  1. Ciao io faccio parte del gruppo da poco, ma sono veramente contenta di vedere che i lavori fatti arrivino a destinazione e la cosa mi riempie di soddisfazione. Anche io ho avuto una brutta gravidanza e appena nato il mio Edoardo, ieri 5 anni, solo dopo 10 giorni me lo sono visto attaccato ai fili e in sala rianimazione in seguito all'esportazione di un rene, pertanto so cosa provano le mamme di queste creature.
    Comunque continuerò a lavorare per Cuore di maglia perchè oltre a piacermi il fatto di lavorare a maglia per queste creature speciali ma nello stesso tempo così fragili, mi riempie il cuore in qualche modo, portare il mio aiuto e sostegno alle loro mamma.
    Grazie Cuore di maglia di avermi dato questa possibilità

    RispondiElimina