lunedì 17 dicembre 2012

A Rho.

Potrebbe essere il simbolo del Natale.
Di questo Natale.
Il simbolo del calore, della forza, della speranza, della lotta per la vita.

A Rho, stamattina, c'era ancora tanta neve.

Dentro, il calore di tante persone, che straordinaria umanità hanno le persone che lavorano in ospedale, in reparti come questo, poi, un pò di più.
Ogni volta mi stupisco dei loro sorrisi, della loro allegria sottile, sorridono tanto le infermiere della TIN, lo insegnano alle allieve, Nives, Amica Caposala, sorride di un sorriso contagioso, magnetico, bellissimo.
Fuori la neve, dentro, copertine morbide, scarpine rosse, manine minuscole che sembrano fare ciaociao.
Fuori la neve, dentro, le scarpine colorate, messe lì come a dire, fra poco, me le infilo e scappo via....
E' Natale alla TIN di Rho.
Fuori, nella neve, qualcuno prepara il presepe.





3 commenti:

  1. questo è il natale più bello. bravissime. un abbraccio a tutte, ciao m.luisa

    RispondiElimina
  2. quel babbino natale mi ha fatto commuovere, grazie Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a tutti, sono la nonna Daniela di quel bellissimo Babbino Natale. Anch'io e la nonna Maria abbiamo confezionato alcuni capi a maglia, ricamato bavaglini, copertine e lenzuolini. Un grazie di cuore anche al personale medico e paramedico dell'ospedale di Rho che con il loro amore e la loro proffession alità stanno assistendo il nostro angioletto. Volevo inoltre aggiungere che è " UNA BABBINA NATALE" !!!

      Elimina