sabato 30 giugno 2012

La contabilità del Cuore.

Ecco cosa ci scrive Roberta, da Bologna, che ha curato personalmente il complicato smistamento di una parte dei pacchi verso le zone dell'Emilia colpite dal terremoto.


Abbiamo ancora molte cose da spedire, ma aspettiamo disposizioni precise per non disperdere i nostri aiuti e la volontà di tutte le persone che hanno condiviso con noi questa esperienza, che ringrazio col cuore.


So di interpretare anche il vostro pensiero mandando a Roberta uno di quelli abbracci stretti, e un grazie grandissimo, per tutto quello che sta facendo.


Riepilogando, ecco la tenera , appassionata, solidale conta dei pacchi 

ricevuti e consegnati:
da Padova Annalisa ha consegnato direttamente al Centro Missionario di S.
Giovanni in Persiceto
da Alessandria , passando per Torino e per Firenze con il "corriere"Cristiana 
e Luigi,  suo marito,  sono arrivati a Bologna 10 pacchi , che ho consegnato alla 
Caritas di Bologna, che avrebbe smistato il contenuto nei centri più colpiti 
dal terremoto
da Varese Cinzia Nettis ha inviato un pacco  con uno splendido biglietto, che 
è stato consegnato alla parrocchia di Crevalcore
ed infine da Salerno la OnluS Parsifal ha inviato un altro, enorme, pacco, che 
sarà consegnato la prossima settimana sempre alla parrocchia di Crevalcore.




Quanti bimbi sgambetteranno dentro i vestitini preparati da Cuore di Maglia? 
I nostri singoli gesti si sono moltiplicati di bellezza ed energia e ci hanno 
dato una scossa, forte, di emozione positiva e dato senso alla necessità di 
aiutare chi è stato tanto duramente colpito.
Un abbraccio a tutte, una per una.
Baci
Roberta

2 commenti:

  1. Grazie a te preziosissima amica per la tua disponibilità e operosità. Ho fatto quello che semplicemente sentivo, il resto è tutto merito di voi che siete sul posto a rappresentarci. Se hai bisogno conta pure su di me e sulle nostre amiche di Varese
    Un forte abbraccio dal Cuore
    Cinzia Nettis

    RispondiElimina
  2. Sono felice di avervi mandato qualcosa che ora con questo post so che deve ancora essere consegnato ma che so giungerà a vestire due bimbini in quelle zone. Potevo poco per ora ma spero di tornare a spedirvi altro più in là!
    Un abbraccio e grazie a Roberta e voi tutti!

    RispondiElimina