venerdì 13 gennaio 2012

Casteggio Knit.


E' proprio vero che le cose migliori, le più belle idee, le collaborazioni più vincenti nascono sempre per caso. E che puoi girare e girare, ma poi torni sempre da dove sei partita.

Questo il raccolto che viene da dove vengo io, da Casteggio, dove ci sono donne che hanno preso a cuore il nostro Cuore di Maglia.
E ci sono due amiche di allora, che promuovono e divulgano e reclutano altre amiche e fanno riunioni e lavorano, lavorano, scambiandosi  schemi e consigli, trovando filati e cotoni, bottoncini e nastri.



Hanno confezionato a velocità supersonica cappellini e golfini per la casa di accoglienza di Belgioioso (Pv) e  una serie di camicini e cappellini per bambini nati pretermine della Terapia Intensiva del Policlinico San Matteo di Pavia.
Mi si permetta un piccolo momento di sano campanilismo: le casteggiane, quando partono, partono decise e chi le ferma più!
Un grande abbraccio a Vittoria, Anna, Franca, Mariuccia e alla signor Torso, di cui non conosco il nome di battesimo.
E a Rosanna, Ambasciatrice straordinaria di Cuore di Maglia a Pavia, e Cristina, compagna di banco che mi è rimasta nel cuore, un grazie speciale. La vita prende strade diverse, ti fa girare come una trottola e poi ti porta sempre vicinissima a chi ami. E a chi ama te. Grazie, davvero, col cuore, il mio, e dal Cuore, il nostro.



Nessun commento:

Posta un commento