Passa ai contenuti principali

Puoi volar.

Eccolo qui.
Fotografato velocissimamente da Roberta, ieri, nell'ultima giornata della fiera SolidALE, la fiera della solidarietà organizzata dalla Provincia di Alessandria.
E' il Cappello di Peter Pan e ce lo ha portato al volo Maria Grazia.
ne stiamo facendo una tonnellata.
Sono cappelli un pò speciali. Sono cappelli per bambini. Sono cappelli da indossare in una casa che si chiama La Casa di Peter Pan e che è a Roma. 

Emma Fassio e Cristiana Brenna, su un'idea di Paola di Pavia,  hanno lanciato un KAL su Ravelry. Il Kal  significa Knit Along, Fare la Maglia Insieme, spesso per un bel progetto, come questo qui, che accomuna donne sparse in tutta Italia. E forse, anche più lontano.

Perciò, se ne avete voglia e due ore scarse di tempo, fatene uno anche voi.
Deve essere verde Peter Pan.
Deve avere una piuma, Maria Grazia l'ha fatta di feltro.
Deve avere un bottoncino, Maria Grazia lo ha messo di legno.
Deve essere morbidissimo.
Il verde Peter Pan è questo qui,

Qui di seguito, ecco come farlo.
E dove spedirlo, in una busta con le bolle la spedizione costa 2 euro.
Cuore di Maglia Via XXIV Maggio 15 15121 Alessandria.

Ecco lo schema, inventato dalla nostra Ingegner Brenna, che per forza che l'abbiamo fatta studiare e adesso ma quante soddisfazioni ci dà.




MATERIALI
GrignascoKnits Merinogold [125 metri per 50g]: 2 gomitoli
Ferri n° 4.5
1 marcapunto
Ago da lana
TAGLIA 6 anni
TENSIONE
20 m x 24 ferri = 10 x 10 cm a maglia rasata
NOTE e ABBREVIAZIONI
dir=diritto; rov = rovescio
(DL)= diritto del lavoro
(RL)= rovescio del lavoro
2insdir = lav 2 maglie insieme a diritto
M = marcapunto
SM= spostare marcapunto dal ferro sinistro al destro
acc = pass 1 m, lav 1 dir, accavallare la m passata.
ISTRUZIONI
Avviare 100 m, posizionanado il marcapunto dopo 50 maglie,
esattamente a metà del lavoro.
Ferri 1÷3: lav a dir
Ferro 4 (DL): lav a dir fino a 2 m prima del M, acc, SM, 2insdir, lav a
dir fino alla fine del ferro.
Ferro 5 (RL): lav 3 dir, lav a rov fino a 3 m dalla fine del ferro, 3 dir.
Ripetere i ferri 4 e 5 fino ad avere 8 m in tutto. Tagliare il filo
lasciandolo lungo circa mezzo metro, infilarlo in un ago da lana,
passarlo attraverso tutte le maglie per chiudere rimuovendo il
marcapunto. Con lo stesso filo cucire a punto piatto i bordi a legaccio
fino a 5 cm dalla fine. Ripiegare gli angoli sul diritto del lavoro e
fissarli con punti nascosti al berretto come da foto. Decorare con un
bottone e una piumetta.



Ne aspetto millemila.
Grazie.


Commenti

  1. Arrossisco! In effetti son grandi soddisfazioni, sul serio mica per ridere!
    Ti lovvo!

    RispondiElimina
  2. ci provo, anzi ci sto già provando, anche se non sono proprio bravissima.. ma ci provo con tutto il cuore :)

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!!! Non è che per caso c'è anche la versione all'uncinetto di questo cappellino?
    Grazie mille per tutto!!!
    Dani

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Lo Schema del Sacco Nanna

Questa non sono io, che nemmeno sono bionda. E le mail non sono di carta come queste qui. Ma è quello che è successo, epperfortuna, con le vostre richieste dello schema del Sacco Nanna. Perciò, ad enorme, sconfinata richiesta, eccolo qui. Simona Martino, una che di Cuore di Maglia ne sa, e ne sa bene, ha inventato per noi questa meraviglia. Perciò, buon Sacco Nanna a tutte. Non sono brava con i conti, ma 104 nei giorni scorsi, una trentina da stamattina alle 9, beh, se mi arriva un sacco nanna per ogni schema che ho mandato siamo veramente a posto. E grazie, grazie fortissimo, dal Cuore, come sempre.

Sacco Nanna a trecce di Simona Martino. La foto la  trovatequi.
Si lavora con i ferri circolari n.3,5 e 2 gomitoli di BabyCashmerino Debbie Bliss o lana equivalente, morbidissima.

Montare 86 maglie •lavorare 14 ferri a maglia rasata (si contano sia i ferri di andata che di ritorno) •15° ferro : (motivo a trecce) : lavorare 1 rov., *3 rov. 6 dir.*, ripetere da * a * per 9 volte e terminare con 4 rovesc…

Il Sacco Nanna di Simona.

Libera, e splendida,  interpretazione del Sacco Nanna a cura di Simona Martino. Premessa. Come molte sapranno, abbiamo pensato a questa soluzione per la terapia del wrapping, praticata in molte Terapie Intensive. Consiste nel tenere il piccino ben avvolto , in maniera che senta ancora, oltre al calore, la sensazione di contenimento che aveva nel ventre materno. Il nostro testimonial è stato il piccolo E., che abbiamo incontrato con la sorellina al Macedonio Melloni di Milano. Ora, anche l'ospedale di Manerbio ne ha fatto richiesta, e perciò siamo tutte all'opera. Per questo Sacco Nanna occorrono 100 gr di lana merinos lavorate con ferri n. 4,5. Simona ha scritto per noi lo schema. Nel pieno rispetto del suo lavoro, cosa che molto spesso sul web passa totalmente inosservata e noi di Cuore di Maglia lo sappiamo più che bene, lo schema verrà inviato via mail a chi ne farà specifica richiesta all'indirizzo: cuore chiocciola cuoredimaglia punto it. A Simona, ai suoi bigliettini spec…

Happy Mini Twist by Emma Fassio.

Ieri c'è stata una bella festa da Cuore di Maglia.
Una riunione di donne e bambine ( vero, solo femmine, ieri!!), per festeggiare, diciamo così, l'invenzione di  un nuovo schema di Emma Fassio, l'Happy Mini Twist.

Il Mini Twist è proprio una nostra invenzione, nel senso che, dietro suggerimento dell'Ospedale di Careggi a Firenze, abbiamo realizzato uno schema che ha avuto una storia speciale. Dapprima pentagono, poi triangolo, e  lo abbiamo chiamato Mini Twist. I bambini sono coccolati e contenuti, belli abbracciati dal calore e dalla morbidezza della lana merinos con cui i MiniTwist vengono realizzati.

Emma ha creato per Cuore di Maglia un nuovo modello, e ieri lo ha presentato alla sede di Cuore di Maglia.
E' un modello semplice, che può essere realizzato anche da chi si avvicina per la prima volta al mondo della maglia e di Cuore di Maglia, anche da chi utilizza i ferri dritti.

Lo schema del Mini Twist lo trovate qui di seguito, ed è scaricabile gratuitamente da Rave…