venerdì 19 novembre 2010

Da Lisa.

Eccole qua. Lisa proprio ieri ci ha portato queste scarpine, che sono quelle più usate nei reparti, con un fiocco discreto che non intralcia i tubicini della terapie, che si mettono e tolgono molto in fretta.
Qui di seguito riporto lo schema per fare questo modello, che è semplice ed è proprio quello che ci serve ora.


Le scarpine sono fatte in lana merinos, e lavorate con i ferri 3,5 mm.
Ovviamente, più piccolo è il ferro più piccola è la scarpina.


Avviare 25 maglie.
Lavorare per 14 ferri nel seguente modo:
i primi 10 punti a coste 1/1  ( un diritto un rovescio)
i 5 punti centrali a rovescio
gli ultimi 10 punti a coste 1/1
Così via per 14 ferri.


Alla fine del 14mo ferro non intrecciare ma rompere il filo tendolo abbastanza lungo. Raccogliere con un ago da lana le maglie sul ferro e tirare dolcemente. Ecco la punta della scarpina. Cucire i due lembi avvicinandoli, a formare il collo del piedino. Affrancare il filo.
Per il calcagno, procedere unendo i due lembi opposti. Ecco fatta la scarpina.
Aggiungere piccoli ponpon, un fiocchetto, un fiorellino.
Procedere con la seconda scarpina.


Non sono una delizia?



6 commenti:

  1. si.. deliziosi .. prendo nota :)

    RispondiElimina
  2. Le scarpine sono bellissime... ma per chi non sa lavorare ai ferri? Non è che c'è una versione per l'uncinetto? Io sto preparando qualcosina con i Folletti Laboriosi... ma non so lavorare a maglia!!! :(

    RispondiElimina
  3. Lisa i tuoi completini sono deliziosissime,farò subito qualche paia di scarpine. Grazie Laura per aver pubblicato il modello.
    (Danifala io ho dei modelli ad uncinetto. Come faccio però a passarteli??) Bacioni Cinzia Varese

    RispondiElimina
  4. carini mi piace questo blog utile continuate così! Io non sono brava con i ferri ma se posso fare qualcosa sarò lieta di aiutarvi con l'uso dell'uncinetto!

    RispondiElimina
  5. Ciao Cinzia!
    La mia mail è simodani.f@libero.it
    Grazie mille!!!!!!!

    RispondiElimina