venerdì 7 maggio 2010

Turbo Teresa.

A Teresa da Segrate dobbiamo proprio fare un monumento. Lei utilizza i filati sottilissimi con la sua macchina magica, effettuando su cappellini e copertine una lavorazione a macchina che sembra fatta a mano. E ne sforna cinquanta alla volta, o giù di lì. Magica Teresa!

2 commenti:

  1. che meraviglia tutti questi lavori.... come ti capisco... e se vuoi capire
    http://fantasia-manualita.blogspot.com/2010/05/e-bello-sapere-che-un-sorriso-nascera.html

    Ciao! ;O)

    RispondiElimina
  2. Davvero turbo!E che belli!Mi sembra di vederli quei bimbi piccoli-piccoli con queste meravigliose e confortevoli cosette addosso!!!
    Per me poi che sto per diventare mamma(8 mesi e 10 gg.)e che ho provato l'indescrivibile dolore di perdere due gemellini alla 21° settimana...è un'emozione in piu' vedere questi lavoretti.Complimentissimi a Teresa e al Vostro meraviglioso blog.

    RispondiElimina