domenica 6 settembre 2009

Un sacco? No, tre.

Immortalati di domenica mattina, sul tavolo di cucina, proprio accanto alla colazione. Questa una parte del meraviglioso carico ( tre sacchi, non so se mi spiego) che ci ha regalato ieri Manifattura Sesia. Morbidissimi gomitoli dai colori vivaci, rocche di lana purissima coi colori del giardino, giallo, rosa, lilla e ciclamino. Una vera festa per noi che iniziamo la nuova stagione di Cuore di Maglia, con un importante appuntamento il prossimo autunno, Manualmente, al Lingotto di Torino dall'1 al 4 ottobre. In più, nuove collaborazioni e richieste, l'Ospedale di Mantova, per esempio, e altre forniture in aggiunta ad Alessandria e Torino. C'è da fare. E con il prezioso aiuto di Manifattura Sesia, alla disponibilità del signor Parravicini e alla squisita accoglienza di Tiziana allo spaccio, tutto questo sarà ancora più semplice. Noi siamo pronte. Si scaldino i ferri, si rispolverino schemi di scarpine e copertine e cappellini colorati, si attivino i Knit Cafè di Torino e Milano, coraggio si và. Perchè a noi di Cuore di Maglia incontrarci, far due chiacchiere e una tonnellata di cose, piace un sacco. Anzi, tre.

2 commenti:

  1. Wow! E' verissimo, la disponibilità di Manifattura Sesia è un innegabile incentivo a darci da fare!

    Aggiungerei una cosa, ho copertine pesanti e vestitini per bimbi grandicelli pronti per partire per l'Abruzzo. Facciamo un altro pacco?

    RispondiElimina
  2. Che delizia per gli occhi e per il cuore!

    RispondiElimina