mercoledì 22 aprile 2009

Tante mani

E' stata una giornata speciale perchè insieme a Laura e Noemi ho avuto il privilegio di mettere un sigillo a forma di cuore ad un lavoro lungo qualche mese.

Abbiamo smistato 55 copertine e un numero ancora maggiore di cappellini e scarpette su tre diverse destinazioni, la TIN (terapia intensiva neonatale) della Clinica Universitaria S.Anna di Torino, il campo di Fossa, paese terremotato in provincia dell'Aquila, e la città di Lanciano dove altre famiglie abruzzesi hanno trovato rifugio dal terremoto.

Abbiamo separato copertine leggere e pesanti, cappellini piccoli e grandi, abbiamo piegato ordinato e confezionato i vostri lavori. C'eravate tutte perchè vi abbiamo nominate una per una!

Proviamo a contarci .... 50 mani di Torino e dintorni, 30 mani di Alessandria, un'altra ventina di mani sparse (rigorosamente a due a due!) tra Milano, Carate, Bologna, Caserta, Roma, Pavia, Genova, Firenze .... fanno un centinaio!

Ora le consegne sono partite, ma altre mani sono pronte per fare la loro parte!
Nel reparto TIN saranno le mani esperte ed amorevoli del primario prof. Fabris, della caposala Magnani e di tutto il personale sanitario.
A San Giovanni Teatino in provincia di Chieti, le mani del volontario Alessandro Feragalli ritirerranno due pacchi e li consegneranno nelle mani del coordinatore responsabile per il campo di Fossa, meta finale del viaggio. A Lanciano faranno altrettanto Rossella Roselli e sua figlia Alice.

Una rete di mani .... coordinate da testa e cuore.
PS: voglio ancora nominare quattro mani, quelle di Eliana e sua sorella. In un lampo tra sabato e domenica hanno creato l'ultima copertina, la più grande e calda di tutte, fatta di lana e stoffa, con tanti cuori sopra. E' il pezzo che rappresenta tutti i nostri sentimenti ed è stato messo nel pacco per Fossa.

5 commenti:

  1. Saranno 50, 100 o più mani che hanno teneramente lavorato per realizzare copertine, cappellini e calzini ma è bello sapere che dietro a quelle mani ci sono tanti cuori che pulsano fiduciosi di aver aiutato qualcuno. A queste meravigliose persone mi associo anche io ringraziandole per quello che hanno fatto e per quello che faranno ancora. Perchè fare qualcosa col cuore ripaga più di qualsiasi altra cosa. Grazie a tutte voi
    KnitalySaChi

    RispondiElimina
  2. Bisogna dirlo, in tutto questo ci sono anche le mani e la tastiera del WebMaster di CdM.
    Il logo del 5 per mille è bellissimo, grazie!

    RispondiElimina
  3. il resoconto e la foto sono commoventi... brave, brave, brave!

    RispondiElimina
  4. è arrivato in questo momento vado ad aprire rossella

    RispondiElimina
  5. le ho appena viste troppo belle chiamo alessandro rossella

    RispondiElimina