domenica 15 febbraio 2009

Come facciamo

Cuore di Maglia nasce un anno fa ad Alessandria, ora è presente anche a Torino e Bologna.
Siamo tante, e per produrre quello che serve mettiamo in campo tutte le nostre risorse e anche tanta fantasia.

Quasi sempre i filati sono acquistati o reperiti autonomamente da chi vuole dare il suo contributo. Chi vive lontano dalle nostre città si inventa la sua copertina, ci contatta via email e poi spedisce il suo capolavoro. Noi riceviamo una busta imbottita e sappiamo già, prima di aprirla, che ci inteneriremo ancora una volta.
Accade lo stesso nei gruppi che si ritrovano per lavorare insieme nei knit cafè.

Cuore di Maglia conta non solo sulla risposta generosa di ciascuna delle nostre amiche, ma anche sul supporto delle filature e dei grossisti.
Nel passato Filatura di Crosa ci ha rifornito con rimanenze di filato, fondi di magazzino, che la nostra fantasia ha saputo utilizzare al meglio. Più di recente Laines du Nord e Manifattura Sesia ci hanno regalato gomitoli, rocche e matasse.

Noi riceviamo tutto e, quando i filati non sono adatti per i nostri scopi perchè contengono acrilico o sono pelosi e scuri, non ci scoraggiamo. In quel caso ognuna di noi se ne accolla un pò versando in cambio un contributo che finisce in un fondo destinato all'acquisto della materia prima di qualità.

In occasione della mostra Manualmente, svoltasi a Torino lo scorso settembre, abbiamo tenuto uno stand e, grazie ai filati offerti da Laines du Nord, abbiamo raccolto la maggior parte del nostro tesoretto insegnando a lavorare a grandi e piccini ai ferri e all'uncinetto.

Come spendiamo la nostra cassa? Abbiamo fatto stampare materiale informativo e locandine da esporre nei reparti degli ospedali che richiedono il nostro sostegno.
Recentemente, vista la crescente difficoltà nel reperire anche i fondi di magazzino, abbiamo acquistato da sole tutta la materia prima che ci serve cercando di strappare degli ottimi prezzi dai negozi, negli spacci aziendali e nei mercati.

Per poterci organizzare, presentare e gestire meglio, Cuore di Maglia è diventata un'associazione di volontariato che si può sostere anche con piccole donazioni. Ci basta un gomitolo!

E' semplicissimo, cliccate sul bottone "Regala un gomitolo", vi ringrazieremo inviandovi uno dei nostri schemi!

2 commenti:

  1. complimenti per la vostra generosa iniziativa
    siete bravissime!

    RispondiElimina
  2. Ma se una volesse imparare a fare l'uncinetto, ma abita a centinaia di km da voi?!

    RispondiElimina